lunedì

Quando il cane fa la pipì sulle porte

Le notavo nei piccoli paesi, e dopo una breve ricerca, ne ho compreso il presunto scopo: la bottiglia di plastica piena per due terzi circa d'acqua, posta ai piedi della porta d'ingresso che da su strada, servirebbe a allontanare ... i cani piscioni. Ho pensato che fosse una scemenza pazzesca o una buffa credenza magica. 
Poi però mi sono veramente stufata del fatto che il cane  Elio (qui quasi tutti gli animali per bene hanno un nome come si deve), ogni notte viene a segnare il mio territorio come se fosse il suo, e allora ...

ho caduto alla tentazione di usare lo stratagemma della bottiglia.
Funzionerà? Non funzionerà? 
Sono profondamente scettica, ma se ci ho provato, significa che sotto sotto ci spero.
Ti farò sapere più avanti ... l'esperimento è partito stasera, e devo verificarne il funzionamento della magia ...

4 commenti

  1. Si usa anche qui in Brianza.
    Sull'efficacia non ti so dire nulla ma, visto che non è esattamente un gradevole elemento decorativo, la sua continua presenza mi fa supporre risultati positivi.
    Nel caso però non funzionasse, ci sono sempre i 'disabituanti' da spruzzare sul luogo.
    In montagna usavano a tale scopo l'ammoniaca.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la bottiglia è orrenda e sciocca, ma in effetti la usano in tanti ... stanotte ha funzionato, ma il suggerimento dell'ammoniaca me lo appunto. Il secondo passo, dopo la bottiglia anti pipì. Che stranezze!! :)

      Elimina
    2. L'ammoniaca ha un cattivo odore anche per noi ma, una volta evaporata, lascia comunque una traccia olfattiva percebile dai cani e per loro piuttosto repellente. Mi viene però il dubbio che possa essere repellente anche per i gatti.
      Non vorrei che respingesse i tuoi mici.
      Sul potere dissuasivo della bottiglia di plastica rimane il mistero, ma l'efficacia pare provata.
      Chissà se qualcuno ce lo spiega...

      Elimina
    3. un vero mistero. Interessante però. Qualcuno ce lo spiega??? (ammesso che qualcuno ci legga, e sembrerebbe proprio di no, ma questa è un'altra storia)Per quanto riguarda i mici, credo che nessuna traccia olfattiva possa influire sul loro carattere coriaceo. Almeno credo.

      Elimina

Cosa ne pensi? Dillo qui !

© R.S.
Maira Gall