giovedì

rosa semplice e senza nome. Per ora ...

Se ho capito bene in Sardegna la chiamano "rosa di Santa Rita"


È sarmentosa, non rifiorente e non profumata, ed è anche l'unica rosa di giardino Allau, per ora e, credo, per molto tempo ancora. 
Resiste bene al secco e, fino adesso, non si è mai ammalata! 
È giunto il momento di nobilitarla con uno straccio di nomenclatura. Chi mi può aiutare a farlo?

7 commenti

  1. Molto bella ,ma non la riconosco...anche mia mamma aveva una rosa che chiamava di Santa Rita...
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il mistero si infittisce e le rose di Rita si moltiplicano... mmmhhh male, moolto male 😊

      Elimina
  2. somigliano molto ad una rosa "vecchia" che abbiamo qui al nord. Dico "vecchia" perché l'ho sempre vista da bambina e si trova ancora in cespugli rampicanti nei casolari abbandonati, nelle siepi di vecchie case o dentro vecchi orti. Direi che cresce da sola perché "povera e vecchia" e comunque è rifiorente. La conosco per "rosa semplice".
    P.S.: Ti ho scoperta da poco :-) ...Daniela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Daniela sia per la visita che per le informazioni, mi fa piacere che sia una rosa vecchia da orto e da case vecchie, o da casolari abbandonati, son tutte cose che mi piacciono moltissimo ! È bello anche il nome che mi suggerisci "Rosa semplice" mi sta bene. Così non sto nemmeno a cambiare il nome al blog ( volevo chiamarlo come l'unica rosa del giardino, avevo giàtto fatto senza saperlo) Ciao 👋🏼😊

      Elimina
    2. Ah si, forse è rifiorente anche quella della foto: ho il problema che non sto tutta l'estate ad Allau. Starò più attenta per verificarne la rifiorenza

      Elimina
  3. Laura, se ti può essere d'aiuto con questo programma sono riuscita ad identificare diverse rose. Il sito si chiama: dryades.units.it/cercarose/

    Mi ci vorrebbe qualche foto in più.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi hai fatto scoprire un gran bel sito. 👍🏻😲grazie!

      Elimina

Cosa ne pensi? Dillo qui !

© Rose semplici
Maira Gall