domenica

analisi del suolo


ai fini della coltura le piante si dividono in 3 categorie:
- quelle che tollerano o preferiscono i terreni calcarei (o alcalini)
- quelle che vogliono i terreni acidi (le calcifughe principali sono: rododendri, azalee,camelie, molte eriche, andromeda, gardenia, ilex, calmia, lupini)
- quelle che prosperano indifferentemente nell'uno e nell'altro terreno
in una scala graduata tra 4 e 9 si racchiude l'intera gamma dei terreni: 4 è molto acido e 9 il massimo di alcalinità.
le piante che non tollerano il terreno calcareo possono crescere solo in terreni acidi, quelle che amano i terreni calcarei, come le rose, danno risultati meno buoni in terreni acidi, quindi soffrono ma sopravvivono.
in genere è più facile aggiungere calcio piuttosto che eliminarlo. Quando una pianta soffre per eccesso di sostanze calcaree le foglie ingialliscono: questo problema si chiama clorosi.
il test fai da te del ph della terra lo trovi * quì *


Nessun commento

Posta un commento

Cosa ne pensi? Dillo qui !

© Rose semplici
Maira Gall