domenica

Traliccio semplicissimo

Cari giardinieri, questo traliccio è troppo semplice  voi ? A me piace, non durerà in eterno, ma per le annuali va benissimo

8 commenti

  1. non ho capito a cosa dovrebbe servire? Grazie,(scusa l,ignoranza,) sono una neo abitante di campagna, e mi piacerebbe anche saperne di più, sulla coltiv. di patate nel sacco, ti ringrazio se mi spieghi di più!!!!! Grazie!! Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao, scusa a te, come al solito sono stata criptica. Questo è un traliccio per pomodori e rampicanti annuali. FACILISSIMO da fare con le tue mani. Ma appunto per annuali, perchè la corda difficilmente dura di più. Le patate in sacco sono una figata, perchè le gestisci meglio che a terra. Poi rendono moltissimo con il rincalzo. Metto un link sul rincalzo su questo post. Ciao e a presto M.Fidanzi

      Elimina
    2. il link che ti interessa lo metto qui
      http://roseecose.blogspot.it/2013/02/cose-imparate-oggi.html

      Elimina
  2. ti ringrazio moltissimo, il tuo sito, mi piace un sacco, fa venire voglia di primavera, anche il post sui semi in bottiglia mi interessa molto, potrei saperne di più? adesso dirai "che palle questa!!!" perciò ti chiedo scusissima!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. macchè scusissima :) a me fa piacere.
      Senti: per la storia delle semine in bottiglia la questione è che puoi permeterti di sbagliare, inventare e modificare a tuo piacimento.Mi spiego: usa semi facili come girasole, nasturzi, e gioca, perchè tutto il materiale da usare costa poco, così perdi quel timore reverenziale che gli esperti ti comunicano. Mi sono dimenticata di mettere nel post delle bottiglie che nella parte bassa ci vuole l'acqua, che risale in quella alta attraverso il filo. FALLO, così la primavera arriva davvero :)
      ps grazie per i complimenti che (lo nascondo) mi fanno piacerissimo !!

      Elimina
  3. Grazie a te, muchissimo!!!!

    RispondiElimina
  4. mi trovi qui, il poco che imparo mi piace tanto condividerlo (il modo migliore per imparare ancora di più) Alla prossima e fammi sapere come va il tuo acclimatamento campagnolo, insomma come procede l'avventura :)

    RispondiElimina
  5. ok! Ti ringrazio ancora!!!!

    RispondiElimina

Cosa ne pensi? Dillo qui !

© R.S.
Maira Gall