lunedì

Come produrre talee sempre più belle ☜

Ho finito di fare la danza della pioggia, che per la cronaca, ha inaspettatamente funzionato, dunque ora passiamo alle cose serie: le talee .

Utili alle giardiniere - ed ai giardinieri - oculati, tirchi, curiosi ed intraprendenti, voglio sempre saperne di più, per farne tante e belle. 

Mi riescono spesso quelle di rosmarino e di oleandro, quelle di gaura prendono sempre, tutte le altre radicano raramente, ma io non smetterò mai di provarci.
Talea di rosmarino di Allau

Ad Allau le faccio radicare direttamente al suolo. 
Ma se tu usi i vasi, allora segui il consiglio del mio guru giardinicolo di riferimento di questa settimana, il fu cavalier professor Tirocco che giura con enfasi sull'efficacia di questo consiglio tecnico : porre le talee intorno ai bordi del vaso e NON al centro. 

Il motivo è presto spiegato, l'ossigeno che attraverso la porosità della parete giunge alla talea, ne agevola di MOLTO la radicazione. 

Quindi il consiglio non vale per taleaggi da fare in vasi di plastica o materiale simile.

Semplice !

Grazie del consiglio cavaliere.

8 commenti

  1. Io faccio talee di santa paulia, vabbé non è una pianta da giardino ma sempre una pianta è. E mi vengono bene!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La violetta africana? Perchè non è da giardino? Mi piace, non sapevo che fosse di facile taleaggio

      Elimina
    2. Perché è da giardino? Io la tengo solo in casa. Tu che fai la pianti fuori?

      Le talee attecchiscono velocemente. Io prendo una foglia con il gambo (si chiama così?) e la metto direttamente in un vasetto con della terra. Ho tirato su tantissime piante in questo modo, ne ho che fioriscono di più colori e ormai non le compro più da anni!!

      Elimina
    3. che bello, copierò. Si che è da giardino, sono tutte da giardino e nessuna da interno.

      Elimina
  2. Prova le talee di lavanda e rosa a me riescono spesso. Valentina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Valentina , le talee di lavanda le faccio sempre sempre, adesso mi butterò con quelle di rosa, che in effetti non ho mai provato. Grazie della dritta Valentina. A te prendono facilmente?Hai mai provato la tecnica della patata o non ne hai bisogno.

      Elimina
  3. Qual è la tecnica della patata? Valentina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. guarda questo link

      http://roseecose.blogspot.it/2014/12/fai-una-talea-di-rosa-con-patata.html

      per qualcuno crescono più le patate delle rose. E può anche darsi, però l'umido della patata aiuta di certo

      Elimina

Cosa ne pensi? Dillo qui !

© R.S.
Maira Gall