sabato

Una merenda fatta così ...

Tra la cucina ed il giardino io scelgo di stare in giardino.
Ma quando la super naturalista Oriana chiede, dalle pagine del suo blog, con cosa facciamo merenda, allora torno in cucina per spiegarlo a lei, e già che ci siamo anche a te.

Si tratta di una preparazione degna della mia arte culinaria: banale, gustosa e persino dietetica.

Ecco di cosa si tratta: FRITTELLINA DI GRANO SARACENO. 

Prendo 2 cucchiai di farina e li stempero in 4 cucchiai circa di acqua minerale con gas, per formare delle bollicine di aria al composto e renderlo più soffice, ma va benissimo anche l'acqua naturale.

Aggiungo un cucchiaio di uva sultanina e, se mi va, cannella o zenzero in polvere, poi verso tutto nella pentola antiaderente su fuoco medio. Il composto ha questa consistenza.

Tre minutini da un lato, tre minutini dall'altro, e la frittellina è pronta, e di mio gusto.

A me piace parecchissimo !!

5 commenti

  1. Risposte
    1. provala, in coop trovi tutto il necessario ;)

      Elimina
  2. Grazie Laura! Io la provo sicuramente!!! Amo tutte le ricette facili e veloci, perché io oltre al giardino ho pure il nuoto, la bici e la corsa :-)

    RispondiElimina
  3. Si. Sei minuti in cucina ci posso anche entrare. Facile e veloce come piace a me. ;)
    Buona domenica.

    RispondiElimina
  4. Brave ragazze! Vi ricordo che al posto dell'uvetta ho provato mela a pezzi, fiori di zucchina formaggio e altre cose salate.Ma voi fate prima quella neutra o con uvetta. La ricetta originale non prevede nemmeno l'uvetta, ma garantisco che così, è molto meglio :) buon appetito

    RispondiElimina

Cosa ne pensi? Dillo qui !

© Rose semplici
Maira Gall