lunedì

L'estate del tagete è quasi finita

Sono annuali ed effimeri come certi vestitini estivi


quando scoloriscono non buttiamoli


perchè sono ancora utili


 son secchi e han maturato i semi


da raccogliere per la primavera che sarà


I semi che non raccogli, cadendo a terra, daranno spontanea vita ad altrettanti fiori, con tale certezza da sembrar fiori perenni. 
Teniamoci il tagete che con il suo odore scoraggia gli afidi i vermi di terra e persino la gramigna - questo è un fiorellino che fa più cose del vestitino estivo che sta per finire nello scaffale alto dell'armadio.

3 commenti

  1. Certo che teniamo i semi!

    RispondiElimina
  2. Da noi li chiamano "puzzole" per l'odore particolare, ma a me non è mai sembrato cattivo.
    Io con la semina sono veramente pessima, non riesco mai a garantire giusta luce e umidità, e perdo interi cimiteri di plantule. Son riuscita ad ammazzare anche i nasturzi.

    RispondiElimina
  3. Conserviamo,conserviamo serviranno sicuramente.valentina

    RispondiElimina

Cosa ne pensi? Dillo qui !

© R.S.
Maira Gall