sabato

Villa MANIN

Villa Manin di Codroipo - oggi ci sono tornata

La barchessa della Villa
La mostra di Mattotti l'avevamo già vista così ci siamo dedicati al parco di 17 ettari: forse troppi per mantenere integro l'ambizioso impianto originario ispirato a Versailles.

Il posto è bello nel suo insieme, davvero glamour e sobrio


Ho trovato elegantissime piante come grandi tassi, stentate mimose e adorabili cipressi, i bellissimi e statuari cipressi, qualche albero da frutta, qualche ulivo che non guasta MAI, allori ( ho preso 3 foglie per cucinare le lenticchie ma forse non le userò) poi grandi viali di bagolari, un laghetto di ninfee senza acqua e tanto altro ancora ma non ti posso raccontare tutto io ...


Va sempre così nei posti come questo: mi eccito e schizzando qui e là, vengo mossa nelle foto


§.§

A proposito di foto, oggi ho visto una ragazza con un taglio di capelli un pò radicale che mi ha fatto decidere: copierò quel taglio: è ora di cambiare qualcos'altro oltre alla grafica del blog!  

Il dado è tratto!!!!
E se non farò pena mi farò un selfie ... per il blog ! 
ECCO. 
A presto a tutti e buon anno :)

11 commenti

  1. Bel posto ma dove si trova?
    Auguri buon 2017!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In Friuli , provincia di Udine, dove è più forte la influenza delle ville venete

      Elimina
  2. Buon anno Laura! Aspetto il selfie!!!

    RispondiElimina
  3. Cambiare non costa nulla se non il dovuto al parrucchiere.Se non ti piaci, puoi sempre tornare sui tuoi passi.
    Anche i miei cambiamenti sono sempre radicali:da capelli lunghi,tinti rosso tiziano a taglio marines sale e pepe...
    Buon Anno La Laura

    RispondiElimina
  4. Fai bene Laura,cambiare può costare qualche sacrificio ma può rendere tantissimo,auguroni Valentina

    RispondiElimina
  5. Buon anno Laura! Mi piace l'idea del taglio radicale di capelli, poi facci vedere :-).

    RispondiElimina

Cosa ne pensi? Dillo qui !

© Rose semplici
Maira Gall