domenica

Ci vediamo al "drago verde"

Finalmente sono uscita di casa, coperta come una eschimese per scongiurare ricadute, e soprattutto coprendo bene le orecchie, che per adesso non stanno bene.


Per me camminare in città senza fotografare è noioso, solo che oggi non c'era un cavolo da fotografare, tranne forse, il ghiaccio ai piedi del "drago verde".
Il "drago verde" è il nome della tipica fontanella pubblica milanese fatta in ghisa, che tutti chiamiamo così da quando esiste. 
E' una piccola cosa, ma a questa cosa piccola siamo intimamente legati in tanti.

2 commenti

  1. Le piccole cose fanno bella la nostra vita...
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Ci vediamo al" Drago Verde" sembra un appuntamento al ristorante cinese....

    RispondiElimina

Cosa ne pensi? Dillo qui !

© Rose semplici
Maira Gall