sabato

Lotta agli sprechi dell'acqua: come cavarsela nella siccità.

Non è uno scherzo la carenza d'acqua e quando dicevo che sono costretta a scegliere tra l'igiene personale ed innaffiare il giardino non stavo esagerando: è esattamente così. Quindi niente innaffiature!
E la necessità mi aguzza l'ingegno. Ho individuato una decina di piante che vorrei sopravvivesse a queste condizioni estreme con la pacciamatura ma soprattutto con questa brutta ma utile soluzione: ho interrato accanto alle prescelte una bottiglia a cui ho tagliato il fondo,


Versando ogni giorno un litro d'acqua nella bottiglia, questo meraviglioso liquido non va sprecato ma arriva alle radici lentamente, senza scorrere via e senza evaporare. Con la canna dovrei usare moltissima acqua in più per ottenere lo stesso risultato.


Sono contenta di non sprecare acqua e le piante ringraziano.

4 commenti

  1. Io ho messo quasi tutti vasi all'ombra, si salvi chi può!

    RispondiElimina
  2. Trucco che utilizza un mio amico di famiglia che è architetto di giardini nel suo giardino che è contiguo al mio in campagna. Direi che hai fatto bene.

    RispondiElimina
  3. grazie io ho un grande terreno o giardino il che mi ci vuole tantissime acque meta va sprecata perche in pendio questa una grande idea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Funziona! Poi se le interri a fondo non si vedono neppure e ne guadagna l'estetica. Io non ne posso fare a meno, anche perché risparmio parecchio tempo facendo così. Ho il terreno disseminato da bottiglie :-)

      Elimina

Cosa ne pensi? Dillo qui !

© Rose Semplici
Maira Gall